PROGETTO PAESAGGISTICO

PROGETTO PAESAGGISTICO DEL GIARDINO RURALE LE CHIUSE DI GUADAGNA

Arch. Veronica Beraldo

Arch. Luca Ariedi

Il presente progetto riguarda la risistemazione paesaggistica di un giardino esistente, sito in Comune di Pozzallo, viale Australia 58, all’interno dell’area di progetto è presente un complesso destinato ad agriturismo con i relativi annessi e preesistenze storiche minori.

Il lotto, come si evince dagli elaborati grafici, è confinante con una strada principale, in due lati con la campagna ragusana e, lateralmente, con una strada poderale privata. Da secoli, da millenni forse, i ragusani “ordinano” pietre in città e in campagna. E ne hanno fatto i due volti della loro terra.

Da generazioni e generazioni, i contadini con pazienza estraggono le pietre, una ad una, ordinandoli in quelle muricce campestri che chiudono poderi, giardini, campi come in una rete di cortili per alberi. I contadini, quando hanno conquistato una parte di terreno, che ripulito dalle pietre, ha accolto ortaggi, leguminose, filari di vite, piante di capperi oppure alberi d’ulivo, di fico, di carrubo o di mandorlo (organismi vegetali che resistono alla scarsa umidità del terreno)le usano per delimitare le proprietà terriere o i percorsi di campagna, separare appezzamenti della stessa masseria diversamente coltivati.

La realtà che il progetto vuole conservare è il giardino stesso. Come progettisti abbiamo conservato l’identità del luogo e delle permanenze storiche e naturalistiche. L’intervento di restauro dei muri a secco garantirà un continuum tra presente e passato integrando la storia del luogo con il giardino, e lo stesso con i vari percorsi e attrezzature di progetto.